(...)Vengo, vengo,
con cespugli di bosco colti al di là del muro, 
e la soglia si riempie d'amore, 
e sulla soglia, io, 
saluterò di nuovo coloro che amano
e la ragazza 
che è ancora ferma là, 
sulla soglia ricolma d'amore.
Forugh Farrokzad da E' solo la voce che resta